Il premio internazionale Iside VII° edizione è la più grande manifestazione d’arte contro la plastica.

L’arte dei nostri tempi deve essere un’arte impegnata perché capace di produrre valori universali da condividere e condivisibili, con questa nota del presidente del premio internazionale Iside il dott. Maurizio Caso Panza, viene introdotta la VII° edizione del premio internazionale Iside che gli è riconosciuto di essere la più grande manifestazione di arte contemporanea contro la plastica al mondo. Il core della manifestazione è nel suo tema appunto, “l’arte contro la plastica” che gli artisti in gran numero 102, provenienti da ogni dove, si sono riconosciuti ed hanno voluto far sentire la loro voce, far vibrare i propri colori, porre in essere le proprie riflessioni, scommettere sul futuro positivo. Poi le numerosissime opere 121 prodotte ben analizzano e reinterpretano i notri tempi alla luce delle grande difficoltà che ci troviamo a vivere, un pianeta così inquinato dalla plastica e capace di trasmetterci l’inquitudine di un futuro compromesso si legge sostanzialmente nelle opere. La sensibilità degli artisti, è noto che è un paradigma sostanziale connesso all’evolversi del tempo e qui chiramaente non mancano tra le opere, note drammatiche a cristallizzare la situazione attuale a note future a mirare gli spiragli di luce e speranza che una consapevolezza generale può fornire.

La manifestazione ha coinvolto oltre ai artisti numerosi un grande lavoro organizzativo ci viene riferito dall’Ass. Culturale Xarte, è sempre accompagnato dall’impegno appunto della giuria composta da qualificati componendi di peso internazionale e appunto: “Giuria Tecnica: Angelo Orsillo (Presidente), Amedeo Ceniccola, Iazeolla Maurizio, Alfonsina Paoletti. Giuria Popolare: Mimmo Tripodi (Presidente), Luigi Pagano, Grazia Romano, Rosario Tortorella. Giuria Poesia e Narrativa: Rita Pacilio (Presidente), Marco Bellini, Angela Ragusa, Alfredo Martinelli, Filomena Di Rubbo. Direzione Artistica: Nicola Pica. Direzione Critica: Maurizio Vitiello. Presidente del Premio: Maurizio Caso Panza.

E’ duopo citare gli artisti: “Gemma Amoroso / Adriano Andrighetto / Salvatore Antonaci / Marco Barone / Susanna Biasini /Emilio Bilotta / Daria Bollo / Selene Bonavita /Alessandro Borrelli / Daniela Cappuccio / Paola Capriotti / Enrico Capuano / Beatrìz Cardenas / Nicoletta Casbarra / Orazio Casbarra / Ignazio Catauro /Antonella Ciceri /Gabriella Cusani / Ornella De Blasis / Felice De Falco / Annamaria De Luca / Ornella De Rosa / Emilia Della Vecchia / Ferdinando Di Iasio /Anna Di Maria / Maria Teresa Di Nardo / Rosalia Ferreri / Adriana Ferri / AngeloFortunato / Cesare Garuti / Mariano Goglia / Paolo Golino / Carlos Granjo Paredes / Elbegzaya Khaltar / Antonio Lanzetta / Yuliya Lashchuk / Carmine Lengua / Salvatore Macaluso / Vincenzo Maio / Michela Marasco /Rossella Mazzitelli / Gjerji Meta / Furchì Modesto / Chiara Montebianco Abenavoli in arte CAM / Iolanda Morante / Anna Nuzzo – Grisabella / Salvatore Oppido /Giovanni Orlacchio / Francelle Pace Agius / Paola Paesano / Giuseppe Panariello / Gilda Pantuliano / Alfonsina Paoletti / Silvio Paolini / Leonardo Pappone / Vincenzo Pedicino / Mariella Perifano / Enzo Piatto / Sandro Pontillo / Nicola Porta / Gustavo Pozzo / Jessy Rei / Grazia Romano / Nicola Romano / Eka Rukhadze / Elio Russo / Mariapia Saccone / Giovanni Saviano / Linda Schipani / Anna Scopetta / Antonella Selvitella / Immacolata Siani / Stefania Siani / Emilio Sorvillo / Fernando Tedino / Vincenzo Tretola / Santino Trezza / Giammaria Trotta / Andrea Varrone / Alfredo Verdile. Poeti: Graziella Bergantino / Massimo Cassone / Grazia Dottore / Annamaria Guidi / Antonietta Nori / Anna Nuzzo (Grisabella) /Vanda Pirone / Stefania Siani /Italo Zotti.

Il programma della manifestazione iniziato dalle scuole Istituto De La Salle il Preside Prof.ssa Maria Buonaguroe e l’Istituto Giuseppe Alberti il preside dott. Giovanni Liccardo, sarà ricco di eventi e verrà presentato in sede di conferenza stampa.

admin

admin ha scritto 27 articoli

Navigazione articoli