Bando della VI° edizione del premio Internazionale Iside. Questa volta il tema sarà “l’Amore”.


L’Associazione Culturale Xarte, dopo i rilevanti successi delle precedenti edizioni, indice la
sesta edizione del premio internazionale di pittura, fotografia, scultura, installazioni, poesia, prosa e recitazione denominato “Iside”. Il premio è nato da un’idea del dott. Maurizio Caso Panza e vuole far conoscere in ambito nazionale ed internazionale il culto che la dea Iside ha avuto in Benevento in epoca imperiale Roma, un unicum fuori dall’Egitto. Benevento infatti, e’ il luogo in occidente che presenta la maggiore concentrazione di manufatti egizi originali proprio dedicati alla Dea.

In questa edizione, prima che venisse varato il bando, sono stati coinvolti gli artisti già interessati a partecipare a cui è stato chiesto di scegliere il tema che appunto è stato definito nell’Amore. Probabilmente tale tema sarà ancora più gradita dai numerosi artisti che di anno in anno hanno partecipato al Premio.

Di nuovo è stata inserita anche la categoria della “recitazione” con monologo di circa 15 minuti. Il premio ha ancora stabilito numerose collaborazioni come quella con l’Accademia della Fotografia di Benevento il cui presidente dott. Angelo Orsillo è tra i giudici ma anche con varie associazioni culturali locali come la Casa Di Bacco di Guardia Sanframondi, Unimpresa e di altri.

La direzione artistica è assegnata al dott. Maurizio Caso Panza mentre la direzione critica è assegnata alla giovane Dott.ssa Sara Musco.  La partecipazione che è aperta a tutti gli artisti maggiorenni di qualsiasi stile e nazionalità ha come tema: “lAmore” in quanto come diceva Sant’Agostino Ama e fai ciò che vuoi”.

La tematica ancora una volta sarà la linea guida che poi concretizza l’esposizione che nella precedente edizione era di ben 124 artisti proveniente da tutta Europa e ben 183 opere. Numerosi artisti hanno anche partecipato ai vari eventi collaterali ma anche alle visite guidate organizzate proprio per far conoscere la Benevento artistica-storica.

Non vi è dubbio che il gradimento della manifestazione ogni anno ha catalizzato l’attenzione nazionale ed internazionale del mondo dell’arte e per questo, l’opera, o per meglio dire le opere, di riferimento di questa edizione sono “il bacio” nelle sue tre versioni realizzate da Francesco Hayez Venezia (10 febbraio 1791 – Milano, 12 febbraio 1882) il massimo e più accreditato esponente del Romanticismo in Italia. Che verrà ricordato durante la manifestazione.

Sul premio verrà redatto un catalogo che storicizza la manifestazione, i luoghi, le tematiche e che è anche scaricabile gratuitamente in file pdf dal sito www.premioiside.com . L’esposizione delle opere finaliste e la successiva premiazione avverrà nel mese di novembre nelle sale della Rocca dei Rettori.

Scarica il bando per:

admin

admin ha scritto 13 articoli

Navigazione articoli