Behind the Scenes

CONFERITO IL PREMIO “BEHIND THE SCENES” ALL’ARTISTA SANNITA MARIELLA PERIFANO

L’arte non si ferma, pensava in tempi non sospetti il Presidente del premio internazionale Iside, dott. Maurizio Caso Panza, che in tal proposito istituiva il premio “Behind the Scenes” ossia dietro le quinte. Questo premio volto a conferire un riconoscimento agli artisti che realizzano opere e ricercano dinamiche nuove conferisce la menzione all’artista Mariella Perifano, con la seguente motivazione: “Per la rilevante capacità di reinventare in un inatteso scenario, motu proprio, opere di grande eleganza e pathos che pongono attenzione all’eroismo del vivere la condizione femminile, definendo così nuovi parametri del vivere l’arte moderna. Le opere di Mariella possono “solo nascere” dimostrando che iconografie così ben ricercate e di attenta realizzazione non passeranno mai di moda.”.

Tra i segreti di tale successo -riferisce l’artista Mariella Perifano- vi è senza dubbio quello di seguire il proprio istinto, di abbracciare le proprie intuizioni che possono partire dalla visione di un film, dal testo di un libro, da una discussioni fra amici o dai momenti della quotidianità e da lì percorrere con tenacia la via che ti porta a realizzare le figure artistiche. Chiaramente non bisogna arretrare di fronte agli ostacoli ed alle difficoltà che pure non mancano e occorre insistere, dimostrando intransigenza nella ricerca e determinazione nella realizzazione. Aggiungo che vedo l’arte come una donna perennemente alla ricerca di qualcosa e di nuovi stimoli , quasi ad inseguire una sorta di perfezione.
Il premio “Behind the Scenes” giunge a dimostrazione dell’interesse che si deve all’arte, alla ricerca che gli artisti compiono e alle loro opere che meritano riconoscimenti e attestazioni. Infatti capita spesso che gli artisti vengano premiati in un parcheggio, al supermercato, in un bar, ed in qualsiasi altro luogo che rende vero e reale la presenza nel mondo fuori dagli schemi della “scena” che altro non sono solo che l’apparire e non l’essere. Ciò evidentemente anche a porre l’interesse verso l’arte troppo spesso poco presente sui giornali e sui media in genere.

Auguri d’Arte

Nel particolare momento, vogliamo inviare, agli artisti e agli estimatori d’arte che seguono il premio internazionale Iside, i più fervidi Auguri di Buone Feste. Vogliamo farlo nel modo più semplice ossia attraverso un video in cui rappresentiamo gli eventi che realizziamo.

Premiazione Iside VIII

  1. La fase conclusiva della manifestazione si è svolta sabato 12 dicembre 2020 alle ore 17 con grande seguito da parte di artisti e spettatori interessati. Un sunto della manifestazione è stato fatto dal presidente, Maurizio Caso Panza e che ha visto coinvolti inizialmente 160 artisti per essere poi nella fase finale ben 94 di varie estrazioni e tecniche. Vari artisti hanno segnalato che lo svolgersi del premio internazionale Iside ha consentito loro di dedicarsi all’arte e sentirsi così più positivi dato anche il momento del lock-dokn. I contatti avuti durante la selezione ed anche durante lo svolgimento e di circa un migliaio.
  2. Da parte del Presidente Maurizio Caso Panza, del Direttore Artistico Antonella Nigro e del Direttore Critico Maurizio Vitiello, un plauso a tutti gli artisti per le opere prodotte di assoluta valenza per tecnica ma anche di grande effetto per il messaggio trasmesso.
  3. In linea con la nostra forma editoriale vi indichiamo i link dove è possibile reperire il materiale di quanto abbiamo riportato.
  4. Video della premiazione:

https://www.youtube.com/watch?v=G8qYoMc6sFk

Video degli artisti vincitori:


  1. Ogni artista risulta storicizzato nei vari link indicati, questo al fine di rendere ancora di più visibile il lavoro.

Fase conclusiva premio Iside

  1. Sabato 12 dicembre alle ore 17.00 in diretta Facebook sulla pagine del premio, al link https://www.facebook.com/LAmore-nel-wwwpremioisidecom-670276889793688 si svolgerà la fase di premiazione degli artisti;
  2. La diretta verrà svolta da Maurizio Caso Panza, presidente, da Antonella Nigro, direttore artistico, da Maurizio Vitiello, direttore critico;
  3. Il premio ha avuto un notevole successo, numerosissime sono state le visualizzazione ed i contatti e questo omaggiando tutti gli artisti e le loro opere;
  4. Abbiamo storicizzato sul portale www.youtube.com la manifestazione, quindi ogni artista digitando il suo nome verrà rinviato ai video;
  5. Le locandine relative alla diretta fb che svolgeremo sabato per la cortese diffusione o pubblicazione.

Catalogo in video

A seguito di numerose richieste da parte di artisti ed estimatori d’arte, il presidente del premio internazionale Iside, Maurizio Caso Panza, ha realizzato un nuovo video in cui, nel rappresentare il catalogo, vengono posti a video le pagine degli artisti e ne viene succintamente rappresentato il motivo di selezione ed inserimento.

Il catalogo, verrà inviato agli artisti e alle gallerie e alle biblioteche.

Presentazione catalogo cartaceo

Appena ritirato dalla tipografia, viene presentato in un breve video il catalogo cartaceo dell’ottava edizione del premio internazionale Iside. Ogni artista ha la sua pagina con il testo fornito e le indicazioni per eventuali contatti.

Il catalogo è accattivante nei colori e dalla grafica sopraffina, reca in breve sintesi i riferimenti dell’edizione precedente del premio.

Le targhe-premio

Abbiamo deciso di pubblicare un video che descrivesse come nascono le targhe del premio internazionale Iside. Le targhe sono un valore esclusivo ed unico in quanto realizzate singolarmente a mano e con una ricerca dello stile e del materiale.

La lavorazione è descritta e ben rappresentata nel video proprio a rappresentare l’unicità che esse costituiscono.

Il video catalogo.

Che dire è risaputo che tutto cambia o meglio ancora… “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” celebre frase pronunciata dal famoso chimico, biologo, filosofo del ‘700 Antoine-Laurent Lavoisier, ed in questo momento di pandemia da Coronavirus ci rendiamo conto della necessità del cambiamento che non significa ne perdere ne guadagnare ma adattarsi a valori diversi.

Con questo Maurizio Caso Panza, presidente del premio, a nome di tutta l’associazione Xarte e dei componenti del gruppo del premio internazionale Iside, presenta il video-catalogo dell’ottava edizione del premio internazionale Iside, un video-catalogo che è esso stesso dimostrazione di un cambiamento che si proietta nelle dinamiche virtuali.

Gli artisti e la programmazione del premio.

Aseguito delle normative anti covid che non consentono la possibilità di realizzare fisicamente mostre e manifestazioni, verrà creata per la prima volta un film a rappresentare il premio internazionale Iside VIII edizione. A renderlo noto è il presidente Maurizio Casa Panza.

La scelta – viene spiegato attraverso una nota – è dovuta alla necessità di portare in esposizione le circa cento opere degli artisti provenienti da diverse arti del mondo e che hanno voluto rappresentare il tema della manifestazione “Eroi Quotidiani”, “Everyday Heroes”.Gli artisti, che con la loro espressione costituiranno il “core” del film sono relativamente alle Arti Visive: Gunay Abdulsalamova, Nezar Alhattab, Adriano Andrighetto, Luisa Bergamini, Emilio Bilotta, Daria Bollo, Selene Bonavita, Giuliana Borgonovo, Alessandro Borrelli, Antonio Carbone, Elisabetta Castello, Alfredo Celli, Biagio Cerbone, Alessandra D’Ortona, Felice De Falco, Annamaria De Luca, Emilia Della Vecchia, Anna Di Maria, Lucia Di Miceli, Elena Diaco Mayer, Carmine Elefante, Mimmo Emanuele, Adriana Ferri, Francesco Festa, Vittorio Fumasi, Carmine Galiè, Marco Giacobbe, Rosetta Giombarresi, Enrico Maria Guidi, Paola Iotti, Giovanni Izzo, Elbegzaya Khaltar, Marcello La Neve, Lei Li, Carmine Carlo Maffei, Salvatore Malvasi, Angela Marotti, Vincenzo Mascia, Emidio Mastrangioli, Agnese Claudia Masucci, Monica Memoli, Davide Mirabella, Mauro Molinari, Lucio Monaco, Francesca Moretti, Munkhzaya Munkhtulga, Ochirerdene Munkhtulga, Alfonso Nigro, Salvatore Oppido, Marco Orecchioni, Giovanni Orlacchio, Francelle Pace Agius, Viviana Pallotta, Simonetta Pantalloni, Cosimino Panza, Silvio Paolini, Katarzyna Królikowska Pataraia, Fernando Pisacane, Nicola Porta, Alessandro Rillo, Grazia Romano, Francesco Rosina, Felice Rufini, Elio Russo, Lucio Salzano, Agostino Saviano, Giovanni Saviano, Maurizio Schächter Conte, Giannino Scorzato, Elia Severino, Ketty Siani, Stefania Siani, Fernando Tedino, Antonietta Vaia, Hassan Yazdani (Hassanski), Antonio Zenadocchio.Per la poesia e la prosa, invece, sono: Graziella Bergantino, Virginia Cerrone, Grazia Dottore, Aldo Guerrieri, Giovanni Macrì, Rossana Polidoro, Stefania Siani, Nori Titti. Il film consentirà di tracciare nuove forme espressive relativamente al periodo in cui seppure è limitata la possibilità espositiva dimostra che l’arte salverà il mondo.La giuria della manifestazione che, come detto, sarà svolta attraverso il film e si concluderà televisivamente, è composta dal direttore artistico Antonella Nigro e dal direttore critico Maurizio Vitiello. La giuria è composta da Angelo Orsillo, Maurizio Iazeolla, Emilia Della Vecchia (gallerista), Leonildo Bocchino, Biagio Maio. Presidente del premio è Mariapia Saccone; presidente del premio.